TECNICHE DI MEMORIA PER LA SCUOLA ELEMENTARE

blog memoria 06 scuola

TECNICHE DI MEMORIA: IMPARARE TANTO DIVERTENDOSI

In questa pagina desidero aiutare tutti i bambini, ma anche qualche giovanotto ad imparare delle semplici tecniche di memoria per la scuola elementare con l’obiettivo di memorizzare tantissime informazioni.

 

tecniche di memoria per la scuola elementare

È ormai risaputo che la mente dei più piccoli si comporta come spugne che assorbono di tutto e se applichiamo questo concetto alla memorizzazione e all’apprendimento, allora dobbiamo evidenziare che la scuola elementare è sicuramente il trampolino di lancio per sviluppare una memoria prodigiosa e un super apprendimento che risulterà utilissimo nel proseguo degli studi.

La differenza sostanziale tra un bambino ed un adulto risiede nella parola creatività.
Imparare le tecniche di memoria per la scuola elementare (ma forse utile anche alle medie) che ti insegno significa sviluppare appieno questa creatività.
I più piccoli non essendo ancora intrappolati dalla società nel contenitore degli schemi obbligatori, riescono con poco ad essere molto creativi ed ogni genitore deve alimentare questa caratteristica.

A questo punto mi preme aprire una parentesi doverosa per incoraggiare noi adulti ad imparare dai bambini.
Come farlo?

 

tecniche di memoria per la scuola elementare perché

Se ti dovessi chiedere qual è la parola che i bambini ripetono più spesso, che cosa mi risponderesti? 
Se sei un papà o una mamma sicuramente mi dirai che i tuoi figli usano tantissimo la parola perché.
A qualsiasi spiegazione tu darai su argomenti di diverso interesse il tuo piccolo cercherà sempre di saperne di più chiedendoti il perché.

Questa parola possiamo definirla magica per svariate ragioni.
Una di queste è che stimola la curiosità e ci induce ad una ricerca e questo indipendentemente se conosciamo la risposta oppure no.
La nostra mente alla domanda perché dovrà comunque elaborare qualcosa per accontentare il bambino e per fornirgli una risposta che lo soddisfi.
Anche se le risposte che forniremo al piccolino non ci serviranno nella vita professionale, possiamo e dobbiamo imparare il principio che si cela dietro.

Dobbiamo imparare dai bambini e capire che se vogliamo crescere personalmente e professionalmente è indispensabile che ci poniamo sempre la domanda perché.
La ricerca mirata stimolerà la creatività e aiuterà la mente a creare nuove sinapsi e nuovi collegamenti che la renderanno più reattiva.

Mentre il sistema attorno a noi è impostato per soffocare la creatività, per fortuna i bambini continuano a rammentarci come non perderla.
Quindi la prossima volte che il tuo bambino ti chiederà perché, fermati, abbraccialo forte e ringrazialo: ti sta facendo un grande favore, ti sta insegnando a crescere.

Chiudendo la parentesi e tornando al nostro tema principale, se hai quindi un figlio/a che frequenta la scuola potrai aiutarlo, con le tecniche di memoria per la scuola elementare che ti insegno, ad imparare ad esempio, tutti i pianeti del sistema solare oppure tutte le regioni italiane o ancora i fiumi più lunghi, i laghi maggiori e tantissimo altro che ha a che fare con la geografia, la storia, la lingua straniera, la matematica ecc.

Non sottovalutare mai i due fattori che legano un ragazzo all’apprendimento e alla memorizzazione ovvero la capacità di imparare tanto solo quando ci si diverte e la capacità di ricordare tutto quello che crea un’emozione.

Rifletti per un attimo su quello che accade ad un bambino quando frequenta la scuola materna ed assimila tanto perché gioca tanto ed è felice di andare ogni giorno all’asilo e poi quello stesso bambino, una volta passato alla scuola elementare e poi media perde la voglia di studiare e bisogna sempre incoraggiarlo.  

Magari sempre quel bambino davanti ad un gioco della Play Station è il numero 1 e riesce senza difficoltà a superare i livelli di gioco, anche quelli più difficili, e forse per schiodarlo dalla sedia ci vogliono le maniere forti, ma poi davanti ad un libro di storia, italiano o matematica diventa un asinello.
Il bambino è sempre lo stesso, l’intelligenza del bambino idem, cosa è cambiato?
La risposta è solo una: la parola studio si è associata alla parola noia e non alla parola divertimento e curiosità.
Si è smorzata la creatività del ragazzino e la scuola è diventata pesante.

Per amore dell’informazione non voglio far passare il messaggio che la scuola sia sbagliata o l’insegnamento non adeguato, anche perché non è lo scopo del mio sito trasmettere questo concetto.
Inoltre il duro lavoro degli insegnanti deve essere sempre considerato con rispetto e determinerà molto il successo dei ragazzi fornendo la base dello stesso.

Mi preme fare con questi simpatici articoli che riporterò un lavoro di collaborazione silenziosa e gratuita allo sviluppo della creatività nei giovani o meglio dire al non soffocamento della stessa.

Nel mio libro che illustra in modo pratico e semplice le migliori tecniche di memoria utili per tutti, sia per un pubblico composto da giovani che da adulti ho inserito un’importante lezione sulla creatività e su come potenziarla oltre che consigli autorevoli per sviluppare un apprendimento veloce.

Chi legge e applica questi suggerimenti, trasformerà la parola studio da noia infernale a gioia e passione.
Uno dei tanti  risultati che otterrai come genitore, è quello di non sentire più gli insegnanti dei tuoi figli ripetere ad ogni incontro con gli stessi la fatidica frase:
“suo figlio può fare di più”

Ti inserisco il link dove potrai acquistarlo  e credimi dove farai un regalo a te stesso e ai tuoi figli.

Eccoti due semplici test che aiuteranno il tuo bambino ad imparare tanto e in poco tempo e soprattutto divertendosi: le regioni italiane e il sistema solare.
Ti sorprenderà e ti emozionerà vedere gli occhi di tuo figlio quando, con disarmante facilità ricorderà tutte le informazioni e tutto questo senza particolari sforzi o senza passare interi pomeriggi a ripetere, ripetere e ripetere.

 

MEMORIZZA I PIANETI DEL SISTEMA SOLARE
MEMORIZZA LE REGIONI ITALIANE

 

Ritorna alla Home page

 

Luigi De Santis

Esperto e appassionato da oltre 20 anni nello studio e nell'insegnamento di tecniche di memoria e apprendimento rapido.
Condivido strategie vincenti per potenziare capacità mnemoniche, offrendo con passione e impegno le mie competenze a chi è desideroso di impararle.
Mi occupo anche di tecniche di persuasione e comunicazione efficace.

Open chat
1
Ciao
Come posso aiutarti?